L’obbligo di inserire i valori nutrizionali nella etichetta di vendita dei prodotti della lavorazione del settore agroalimentare proviene da disposizioni e norme diverse ( la 79/112/CEE e ora il regolamento UE 1169/2011)ee trova la sua ragione nella volontà di meglio tutelare il consumatore e guidarlo con migliore consapevolezza alla scelta dei prodotti.

Qui di seguito, al solo scopo di portare una adeguata informazione, si elenca la possibile composizione di queste etichette, dove dovranno essere presenti, nelle quantità percentuali, le seguenti sostanze :

  • Valore energetico totale (per pezzo o per 100g o 100 ml di prodotto)
  • Proteine greggie
  • Grassi totali
    • Saturi
    • Insaturi
  • Carboidrati totali
    • Contenuto di lattosio
    • Zuccheri
  • Fibre
  • Sodio
  • Ceneri
  • Umidità totale

Poiché ogni settore merceologico ha tuttavia le sue specifiche prescrizioni, il suddetto elenco potrà avere, in termini semplificativi , una diversa configurazione.

Questo laboratorio, con il suo settore chimico operante già da qualche anno, ha competenze professionali e risorse tecnologiche per intervenire su queste problematiche e dare, in modo soddisfacente, le risposte attese per questo necessario adempimento .

I riferimenti telefonici, informatici o semplicemente logistici di questo laboratorio sono a disposizione della sua azienda e dei suoi rappresentanti per fornire ulteriori chiarimenti e precisazioni; lo stesso è disponibile naturalmente, una volta conosciute le particolari e specifiche esigenze, a fornire un preventivo di spesa per la esecuzione delle analisi, necessarie a realizzare questo qualificante mezzo di presentazione per tutte le aziende interessate.

Responsabile: Dott. Chim. Stefano Lostia